• 28f3eb_39acfb0ab95345848d240e4abb317418.jpeg

  • 28f3eb_83f7ca2c05f243ddaeadfe7e53656c9f-mv2.jpeg

  • 28f3eb_290e822da4354cb4b9de9f7f7d3c3c9d.jpeg

  • otorinolaringoiatra, polipi nasali, endoscopia

    Chirurgia_mininvasiva.jpg

  • orecchio, polipi nasali, cura della sinusite

    Chirurgia_dell_orecchio.jpg

Otorinolaringoiatra

Lo studio del Dr. Passet è dotato delle più moderne attrezzature diagnostiche per ORL. Viene eseguita in contemporanea la visita tradizionale accompagnata da studio audiometrico ed impedenziometrico, controllo delle cavità nasali, faringee e delle corde vocali con sistema a fibre ottiche e registrazione video, controllo della membrana timpanica al microscopio.


Chirurgia mininvasiva:

otorino

Di seguito alcune tecniche chirurgiche a basso impatto sia fisico che emozionale. Ciò non significa che esse siano scarsamente efficaci, anzi. Le procedure sono effettuate per lo più in ambulatorio ed in anestesia locale, con modesto impiego di tempo, assenza di dolore e di effetti collaterali. Il miglioramento è rapidamente percepibile.

Il drenaggio trans-timpanico

Con l'utilizzo del microscopio operatorio ad alto ingrandimento si posiziona un microscopico tubicino di drenaggio attraverso una incisione millimetrica della membrana timpanica. Questo semplice atto chirurgico viene eseguito negli adulti in anestesia locale, nei bambini in anestesia generale, di solito associato alla rimozione delle adenoidi. Lo scopo di questa procedura è di permettere una buona ventilazione della cassa timpanica in caso di otite catarrale persistente.

La turbinotomia a radiofrequenze

La turbinotomia a radiofrequenze è una nuova e modernissima tecnologia "patient friendly" che permette di migliorare la respirazione nasale con un banale intervento in anestesia locale. Non è più necessario correggere la deviazione del setto nasale con un intervento in anestesia generale dal lungo e doloroso decorso post-operatorio. Nessun dolore. Nessun tampone nasale. Nessun sanguinamento. Nessuna assenza prolungata dal lavoro.

La chirurgia laser delle corde vocali

L'uso del laser associato al microscopio operatorio ad alto ingrandimento ha rivoluzionato la chirurgia nei tumori delle corde vocali, consentendo di evitare interventi estremamente demolitivi e gravati dalla necessità di una riabilitazione lunga e faticosa.

In pochi giorni, senza incisioni esterne, cicatrici, o necessità di tracheostomia, si ottiene una guarigione dalla malattia, se diagnosticata e trattata nelle sue fasi iniziali,pari a oltre il 90%.

L'uso del laser è parimenti un must anche nel trattamento delle lesioni benigne.

La chirurgia endoscopica della sinusite e della poliposi nasale

La chirurgia endoscopica funzionale dei seni paranasali: una rivoluzione iniziata negli anni 90. Lo stato dell'arte nella chirurgia della sinusite e della poliposi nasale, ma anche la nuova frontiera nella cura chirurgica dei tumori della base cranica. L'apertura prudente e meticolosa di tutte le microcavità presenti nello scheletro facciale con l'uso di fibre ottiche, telecamera, sistema video e pochi, sofisticati ferri chirurgici, con in più il fatto essenziale: l'abilità del chirurgo.

Una sola notte di ricovero, la ripresa della attività lavorativa dopo pochi giorni, il tamponamento nasale con materiale riassorbibile.

 

Chirurgia tradizionale:

chirurgia endoscopica, polipi nasali, ghiandole salivari

Oltre alla grande chirurgia oncologica della testa e del collo con ricostruzioni complesse, il dott. Passet ha sviluppato particolari competenze nel trattamento chirurgico delle malattie delle ghiandole salivari e della tiroide.

La parotidectomia: Una sfida chirurgica. Un intervento di alta complessità, che richiede una tecnica raffinata, una grande esperienza ed una altrettanto grande sensibilità. Si tratta di rimuovere la ghiandola salivare malata rispettando il nervo facciale che la attraversa (nel caso della ghiandola parotide) o le decorre in stretta vicinanza, (nel caso della ghiandola sottomandibolare), dissecando attentamente tutti i filuzzi nervosi e garantendone l'integrità.

Il nervo facciale è il nervo che permette la motilità del viso. Una sua lesione ha conseguenza devastanti sulla vita sociale del malato.

La tiroidectomia: Un altro intervento di alta complessità, che deve essere condotto da mani esperte con ottima conoscenza anatomica di tutte le regioni del collo, anteriori e laterali. Il trattamento chirurgico di scelta sulla tiroide e', salvo casi limitati, la tiroidectomia totale. E' pero' imperativa la salvaguardia dei nervi che controllano la motilità delle corde vocali e che devono essere attentamente dissecati per potere asportare la ghiandola nella sua totalità. E' parimenti fondamentale il mantenimento delle piccolissime paratiroidi, ghiandole che controllano il metabolismo del calcio e che sono strettamente aderenti alla tiroide.

 

PASSET DR. ETTORE - OTORINOLARINGOIATRA | 9, Via Dei Mille - 10123 Torino (TO) - Italia | P.I. 06503230010 | Tel. +39 011 8127821   - Cell. +39 338 5269807 | etpasset@tin.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy